TUTTO SINCRO - il sito per conoscere il mondo del nuoto sincronizzato  
 

 Camp. ital. estivo   Home Superiore Mondo sincro Sommario Regole privacy

 
 

Home
Superiore

 

Sito in collegamento
NON UFFICIALE alla

Federazione Italiana Nuoto

 


Noemi Carrozza si riconferma. Come l'anno scorso conquista il gradino più alto del podio negli obbligatori. Nelle prime 5 della classifica generale ritroviamo 3 delle prime 6 classificate lo scorso anno. Oltre a Noemi, Laila Huric e Paola Tombacco. Ecco che nuovamente si riapre il bel confronto tra le 3 migliori scuole sincro nazionali: quella laziale, lombarda e veneta. Probabilmente far emergere una atleta di grande potenziale dipende anche dai numeri. Lo diciamo da anni come lo dimostrano i numeri anche in altri sport, come ad esempio, il calcio. Più numeri, più allenatrici ben formate, più dirigenti impegnati, più giudici insomma... un movimento virtuoso che ha dimostrato nei fatti di saper generare con una certa costanza annuale atlete sincro competitive a livello internazionale.

I complimenti a Noemi Carrozza e Laila Huric sono doverosi e meritati soprattutto se si prende atto che queste due atlete hanno dimostrato sul campo di avere una marcia in più rispetto a tutte le altre concorrenti. Ma i complimenti sono anche altrettanto dovuti a un'altra giovanissima atleta della scuola sincro lombarda, Claudia Modaelli, RN Legnano, che, solo del 1^ anno Ragazze, riesce a superare il valore di pt 70,000.

Il salto di qualità tecnico di Claudia è stato veramente impressionante se si tiene conto, a solo titolo di confronto, che Maria Antonietta Buccheri e Jenny D'Alessandro, anno 98, lo scorso anno furono le migliori del loro anno di nascita e quest'anno sono state superate, seppur siano anche loro migliorate tecnicamente, proprio da Claudia.

Il movimento sincro italiano dimostra di essere orami costantemente in grado di creare una/due atlete di qualità ogni anno nelle sue categorie giovanili ma poi si dovrà scoprire nel tempo se potranno veramente diventare linfa per la nostra SQUADRA nazionale assoluta tenuto conto che i posti disponibili sono 12 e che nel solo e duo i posti disponibili normalmente vanno oltre le singole capacità tecniche di una seppur bravissima atleta sincro.

Insieme a Claudia, Maria Antonietta e Jenny merita una menzione d'onore anche Raffaella Baldi, scuola laziale All Swim, anno 99 come Claudia, che supera pt 68,000 e conquista la 13 posizione, e quindi è molto probabile che fra due anni i nomi di Noemi e Laila verranno sostituiti proprio da Claudia e Raffaella.

Ci fermiamo qui per i complimenti alle atlete classificatesi nelle prime posizioni, di cui i blog si occuperanno certamente a lungo, per concentrarci di più sui risultati complessivi emersi nella piscina caliente di Ostia:

Vi riproponiamo la nostra solita analisi comparativa un po' più aggregata:

  est est est est est est
Fasce voto 2012 2011 2010 2009 2008 2007
70,000 > x < 1^ 5 7 11 2 3 3
65,000 > x < 69,999 50 59 46 31 34 32
60,000 > x < 64,999 113 129 96 54 77 62
55,000 > x < 59,999 107 38 60 95 89 79
50,000 > x < 54,999 29 1 7 50 21 46
45,000 > x < 49,999 4 - - 8 - 17
Totale atlete part. 308 234 220 240 224 239
limite n° qualificate 300 250 250 250 250 250

L'elevazione del numero di atlete qualificate ha generato una esplosione nel numero di atlete nella fascia "sufficiente alta" (da 55 a 60) senza un innalzamento del numero di atlete nelle fasce superiori. Nel mondo agonistico si dovrebbe tendere principalmente alla selezione di qualità e meno al numero. Ma, evidentemente, nel mondo sincro agonistico anche i numeri sono ancora molto importanti (come noi diciamo da anni...) e quindi seppur la Commissione Tecnica Nazionale tenda con chiarezza alla selezione (con il Brevetto Stelline) la Dirigenza FIN nazionale non può tralasciare il fatto incontrastato che i numeri nel mondo sincro italiano sono ancora troppo piccoli per sposare completamente la sola strategia di selezione. Per ora la crescita del sincro italiano deve passare, nel bene e nel male, tra crescita numeri e crescita tecnica nella ricerca di un equilibrio difficile dato che le due strade percorribili non vanno sempre certamente nella stessa direzione.

Con l'effetto "brevetto stelline" lo spostamento in alto della qualità tecnica delle atlete italiane in questa categoria si è effettivamente innalzato, ma di un solo livello nelle fasce voto più basse. La fascia di valutazione FINA "Discreta" (da punti 60.000 a 69.999 per intenderci) è raggiunta tecnicamente da molte atlete ma sono ancora troppo poche le atlete che riescono ad approssimarsi alla fascia di valutazione "Buono" (da 70.000 in su).

Ricordiamo che le selezionatrici nazionali concentrano le loro attenzioni soprattutto nelle atlete che hanno raggiunto una valutazione nelle prime due righe della tabella sopra indicata ma poi come sono andate le cose negli anni successivi?

Nel 2007 furono solo Lisa Baldisser Laura Bonetti e Alessia Pezone a rientrare nella fascia voto BUONA. In quell'anno una oggi notissima Linda Cerruti arrivò solo 14^ con punti 67,871. Non ci risulta che oggi alcuna delle 3 menzionate siano tra le selezionate in nazionale Junior e/o Assoluta. Anzi Lisa e Laura hanno già oggi smesso l'attività agonistica, purtroppo.

Nel 2008 fu il turno di Alessia Pezone, Federica Sala e Alessandra Bonfa' a rientrare nella fascia voto BUONA. In quell'anno, che era poi l'ultimo anno Ragazze per Linda Cerruti riscopriamo con sorpresa che Linda si classificò solo 9^ con 68,591. Quindi non era migliorata di molto tecnicamente rispetto l'anno precedente anche se, nelle logiche attese di un fisiologico miglioramento tecnico per quella fascia di età, sarebbe dovuto essere visibile in classifica un evidente miglioramento tecnico per Linda. Come rileviamo dal sito federnuoto le selezionatrici nazionali oggi convocano in nazionale junior solo Federica Sala e Linda Cerruti.

Nel 2009 Linda passa Junior insieme ad Alessia, Federica e Alessandra e raggiungono la valutazione BUONO solo Giulia Castellani e Voltan Jasmine. Nel medesimo anno Martina Di Ruggiero raggiunse la 3^ posizione con punti 69.849, Giulia Rotondi la 6^ con punti 68.380, Silvia Vismara 8^ con punti 68.164, Elisabetta Marciante 9^ con punti 68.148, Olimpia Benvenuto 10^ con punti 68.018, Alice Savi 21^ con punti 66.795. Queste ultime hanno partecipato tutte ai recenti Eurojunior di Belgrado mentre né Giulia Castellani né tantomeno Voltan Jasmine risultano tra le attuali prescelte. A completamento le attuali riserve azzurrine nazionali Domiziana Cavanna si classificò 14^ con punti 66.795 e Arianna Pascucci 7^ con punti 68.209.

Passiamo al 2010. Anno di esplosione nella qualità tecnica nel numero di atlete BUONO. Furono rispettivamente Domiziana Cavanna, Aurora Etter, Giulia Rotondi, Olimpia Benvenuto, Arianna Pascucci, Elisabetta Marciante, Costanza Di Camillo, Viola Musso, Giorgia Russo, Arianna Tuzzolino e Veronica Yacoub.

Viola Musso ed Veronica Yacoub erano dell'anno di nascita 96 e quindi avevano ancora un anno di cat Ragazze e ne parleremo dopo, quindi. Per tutte le altre possiamo dire che molte di loro fanno oggi parte della nazionale Junior da cui sembrano per ora escluse Aurora Etter, Costanza Di Camillo, Giorgia Russo e Arianna Tuzzolino.

Veronica Yacoub e Viola Musso avevano riconfermato il loro buono valore tecnico negli invernali ma, purtroppo, non avevano brillato negli estivi, conquistando sì le prime posizioni ma rimanendo nella fascia alta della valutazione DISCRETA.

Si deve quindi prendere atto chiaramente che, giustamente, le selezionatrici nazionali non dovrebbero (e non lo fanno), ripetiamo giustamente, selezionare solo in base alle capacità tecniche delle singole atlete ma tengono conto di ulteriori fattori molto importanti nelle dinamiche sincro quali, sopportazione psicologica di tensioni molto elevate, struttura corporea del fisico atleta più uniforme al gruppo prescelto, elevata capacità di socializzazione nel gruppo nazionale prescelto, elevata acquaticità ed elasticità fisica atleta. Ottime atlete quali Cristina Zarfati qualche anno fa e, oggi, Sofia Scanziani scontano la difficoltà di raggiungere pienamente l'obiettivo in uno di questi punti come lo è, probabilmente, per quasi tutte le atlete sopra menzionate che non rientrano oggi nel novero delle nazionali junior o assolute.

Infine... il miglioramento tecnico atteso con l'introduzione del brevetto Stelline si è realizzato solo nelle fasce basse della qualità media delle nostre atlete di questa categoria. Per una più sicura crescita a medio termine nel ranking internazionale sarebbe meglio, per tutta l'Italia, che nella fascia BUONO nella cat. Ragazze si raggiunga costantemente un numero ogni anno non inferiore a 15 atlete.

La preoccupante contrazione del numero di atlete in questa fascia quest'anno va nella direzione opposta a questa speranza... e i tempi di crisi non favoriscono certamente l'intrapresa di un percorso contrario all'attuale da parte delle società sportive italiane.

Anche qui Noemi Carrozza si riconferma, alla fine, sulla sua concorrente più agguerrita che la contrasta da anni, Laila Huric. Laila si toglie la soddisfazione di venire preferita dai giudici nelle eliminatorie ma cede le armi, seppur di pochissimo, nella finale.

Segnaliamo in sfondo rosino le atlete convocate nella nazionale Ragazze e praticamente sono quasi tutte (ne mancano solo due...) le convocate. Sapranno lavorare in squadra bene insieme personalità cresciute nelle loro società come prevalenti singoliste?

Unica segnalazione doverosa che facciamo è l'ENORME scarto di punti tra Noemi/Laila e le altre concorrenti (questo dovrebbe far molto riflettere sul movimento sincro italiano a medio termine...). Molto bene invece Raffaella Baldi che, anno 99, conquista la finale chiudendo in addirittura 8^ posizione.

Non aggiungiamo altri commenti ma vi offriamo una esaustiva tabella "completa" che mette ben in evidenza i valori sincro delle migliori atlete delle singole società italiane selezionate dalle loro allenatrici di questa categoria:
 

      Obbligatori Eliminatorie Combinata Finali
Atleta An Società Pos pr

Pt Prim

Pos es

Pt
Est

Pos 

Pt 

TM AI Pos

Pt

Pos

Pt

TM AI
Noemi Carrozza '97 ALL SWIM 1 75,508 1 76,187 2 78,663 39,288 39,375 1 77,426 1 80,876 40,463 40,413
Huric Laila '97 BUSTO NUOTO 2 69,886 2 73,238 1 79,138 39,538 39,600 2 76,188 2 80,175 40,025 40,150
Sernagiotto Elena '97 MONTEBELLUNA NUOTO 3 69,580 3 72,007 3 73,188 36,588 36,600 3 72,598 3 74,938 37,613 37,325
D'alessandro Jenny '98 MONTEBELLUNA NUOTO 18 67,520 11 68,35 5 69,963 34,538 35,425 6 69,157 4 73,651 37,188 36,463
Buccheri M. Antonietta '98 SYNCRO MED MURIANTICHI 13 67,813 8 69,536 6 69,413 35,013 34,400 4 69,475 5 72,325 36,450 35,875
Tombacco Paola '97 POL. TERRAGLIO 7 68,826 5 70,507 12 68,213 33,350 34,863 5 69,361 6 71,825 36,200 35,625
Merli Benedetta '97 R.N. SAVONA 53 64,460 57 64,905 4 71,988 35,813 36,175 10 68,447 7 71,263 35,875 35,388
Baldi Raffaella '99 ALL SWIM 12 68,024 13 68,206 8 69,200 34,275 34,925 7 68,703 8 70,688 34,863 35,825
Cesana Giulia '97 SPORT MANAGEMENT LOM 6 68,893 6 69,837 14 67,488 33,638 33,850 8 68,663 9 70,326 34,788 35,538
Pietracci Flavia '97 AREA SPORTING CLUB 40 65,087 16 67,893 7 69,238 34,500 34,738 9 68,566 10 70,251 36,138 34,113
Landenna Beatrice '97 BUSTO NUOTO 17 67,604 22 67,08 9 68,763 34,213 34,550 11 67,922 11 69,888 34,888 35,000
Citterio Chiara '97 SINCRO SEREGNO 11 68,095 24 67,039 10 68,663 33,525 35,138 12 67,852 12 68,913 34,600 34,313
Castiglione Monica '97 AURELIA NUOTO 35 65,604 9 68,563 16 67,038 32,913 34,125 13 67,801 a a a a
Rubinato Jessica '97 POL. TERRAGLIO 23 66,750 10 68,393 15 67,188 33,038 34,150 14 67,791 a a a a
Maccacaro Margherita '97 SPORT MANAGEMENT LOM 4 69,242 36 66,056 11 68,313 34,813 33,500 15 67,185 a a a a
Gaffuri Silvia '97 COMO NUOTO 5 69,024 7 69,743 31 63,613 32,363 31,250 16 66,679 a a a a
Amadei Beatrice '98 NORD PADANIA NUOTO 30 66,015 23 67,056 20 65,675 32,600 33,075 17 66,366 a a a a
Redaelli Ludovica '98 R.N. LEGNANO 9 68,551 48 65,52 17 67,025 34,175 32,850 18 66,273 a a a a
Brambilla Isabella '97 NORD PADANIA NUOTO 54 64,405 42 65,779 18 66,601 32,413 34,188 19 66,191 a a a a
Caredda Elisa '97 PROMOGEST 20 66,964 21 67,361 24 64,901 32,888 32,013 20 66,132 a a a a
Tonelli Lisa '97 R.N. LEGNANO 34 65,607 46 65,602 19 66,426 32,413 34,013 21 66,014 a a a a
Barbiani Elisa '97 GENS AQUATICA 41 64,996 18 67,814 29 64,138 31,875 32,263 22 65,976 a a a a
Silvestrini Giorgia '97 PLEBISCITO PADOVA 10 68,223 78 63,782 13 67,925 34,400 33,525 23 65,854 a a a a
Mauri Paola '97 SINCRO SEREGNO 26 66,476 35 66,083 21 65,563 32,963 32,600 24 65,824 a a a a
Muredda Michela '97 AURELIA NUOTO 48 64,864 47 65,56 23 65,201 32,663 32,538 25 65,381 a a a a
Brafa Paola '97 SYNCRO MED MURIANTICHI 66 63,960 40 65,814 25 64,876 32,463 32,413 26 65,345 a a a a
Castracane Michela '98 AREA SPORTING CLUB 46 64,898 41 65,806 26 64,813 31,713 33,100 27 65,310 a a a a
Ruggiero Sofia '98 OLGIATA FITNESS CLUB 56 64,386 66 64,473 22 65,538 33,025 32,513 28 65,006 a a a a
Madau Viola '97 R.N. CAGLIARI 36 65,536 30 66,41 33 62,801 30,838 31,963 29 64,606 a a a a
Gasperoni Eva '97 GENS AQUATICA 16 67,612 45 65,626 32 63,225 30,925 32,300 30 64,426 a a a a
Perillo Fabiana '97 FUTURA CLUB PRATO 15 67,690 26 66,917 36 61,550 30,175 31,375 31 64,234 a a a a
Ercolani Emma '97 PESARO NUOTO TEAM 21 66,952 19 67,536 38 60,875 29,925 30,950 32 64,206 a a a a
Mendicino Chiara '98 PESARO NUOTO TEAM 39 65,274 20 67,468 39 60,738 29,838 30,900 33 64,103 a a a a
Morganti Chiara '98 FUTURA CLUB PRATO 99 62,786 103 62,845 27 64,438 31,663 32,775 34 63,642 a a a a
Ferioli Arianna '98 COMO NUOTO 70 63,912 51 65,258 34 61,901 29,788 32,113 35 63,580 a a a a
Vercesi Alessandra '99 DDS 31 66,012 97 62,91 30 63,700 31,700 32,000 36 63,305 a a a a
Grigoletto Martina '98 PLEBISCITO PADOVA 44 64,937 138 61,639 28 64,200 31,900 32,300 37 62,920 a a a a
Daga Marta '98 POL ANPI MOLASSANA 2000 69 63,913 104 62,801 35 61,801 30,188 31,613 38 62,302 a a a a
Pratico' Irene '97 IRON TEAM PALERMO 51 64,473 94 62,976 37 61,263 29,913 31,350 39 62,120 a a a a
Borzillo Serena '98 PALLANUOTO LIVORNO 120 61,869 91 63,063 40 59,388 28,588 30,800 40 61,226 a a a a

LEGENDA: evidenziate in rosino le selezionate per la nazionale Ragazze....

Anche nell'esercizio Duo la tenzone era concentrata prevedibilmente tra il duo che includeva Noemi Carrozza e quello che includeva Laila Huric. E così è stato.

Nelle eliminatorie il Duo con Noemi prevale per un nonnulla. In effetti il potenziale tecnico del duo All Swim era ampiamente più elevato di quello del duo bustocco. Ma la diversità di età di Noemi con la seppur brava ma giovane (anno 99) Raffaella Baldi è risultata troppo evidente nella finale e quindi il duo All Swim ha capitolato. Nella categoria Ragazze è da sempre molto evidente lo sviluppo fisiologico che normalmente trasforma teen ager dai 13 ai 15 anni da ragazza a donna e, come è avvenuto per Noemi, avverrà anche per la sua brava e promettente compagna di duo, Raffaella.

La principale artefice della vittoria di Huric/Luongo è stata, come l'anno scorso la loro allenatrice, Stefania Speroni. Stefania ha fatto dell'arte di creare e far realizzare un bell'esercizio libero un suo speciale punto di forza. Da quasi un decennio gli esercizi Busto Nuoto, in diverse categorie di appartenenza (da Ragazze in su prevalentemente...), ricevono votazioni dai pannelli giudicanti a sempre alto livello e praticamente sempre in finali nazionali. Parliamo sempre di atlete e mai di allenatrici: sarebbe ora che imparassimo tutti che la differenza tra società non possono essere sempre e solo le atlete ma soprattutto le allenatrici, che costano poco (rispetto al nuoto e alla pallanuoto) ma costano molto per qualsiasi settore sincro societario. Ma avere una BRAVA allenatrice, rara molto rara nel mondo del nuoto sincronizzato italiano, è veramente una garanzia di soddisfazione per le atlete e per i loro genitori/dirigenti. Ci fermiamo qui perché usciremmo fuori dal percorso che è giusto qui rimanere e cioè nel campionato italiano estivo Ragazze (ma voi rifletteteci sopra, se potete...)

I risultati sono la conseguenza di allenamenti sicuramente concentrati sull'attenzione nelle rifiniture nei balletti dove prove e riprove permettono di scegliere, provare e verificare diversi movimenti in acqua selezionando alla fine proprio quelli più spettacolari e aderenti alle musiche prescelte. La scuola sincro bustocca e quella All Swim e, recentemente anche quella veneta di Montebelluna, sono proprio maestre in questo ambito negli ultimi anni.

Sorprende un po', per i medesimi motivi sopra riportati, la distanza di valutazione del 3^ duo classificato composto da D'alessandro/Sernagiotto preparato dalle allenatrici della scuola sincro Montebelluna.

Crediamo che il punto problematico sia quello che a parità o similarità di tecnica è la creatività e la cura nella ricerca della simbiosi tra movimenti sincronizzati delle due atlete in acqua con la musica a fare la differenza voto finale. Più si allena e si approfondisce la ricerca di questa simbiosi negli allenamenti più la valutazione dell'impressione artistica corrisponderà con le attese di chi ha creato/eseguito il balletto stesso. Tuttavia l'allenamento richiede tempo tempo e tempo e gli allenamenti non sono certo infiniti.... ecco quindi che si fanno delle scelte: nei troppo contenuti tempi acqua disponibili si cura più gli obbligatori o più i balletti? Crediamo che Montebelluna abbia preferito la cura degli obbligatori e All Swim e Busto i balletti (potendo contare su loro rispettive atlete di assoluta garantita eccellenza)... ecco forse il perché delle differenze di valutazione finali emerse sul campo. Sono scommesse, a volte va bene a volte va male... ma negli ultimi anni abbiamo preso atto che la scuola bustocca e quella All Swim sembrano prediligere sempre più frequentemente, nelle fasi finali della preparazione delle loro atlete, la scelta "balletti"...

Non ci sorprende invece il calo evidente in classifica combinata dei due duo savonesi: ben 3 su 4 loro atlete erano appartenenti al primo anno Ragazze e quindi molto giovani. Come al solito, gli esercizi liberi, sempre ben impostati e preparati dalle allenatrici esperte savonesi, hanno un po' "drogato" i giudici dato che sono riuscite a mettere in ottima evidenza i punti di forza delle loro atlete riducendo al minimo l'evidenza delle loro "giovani" debolezze. Ma negli obbligatori tutto cambia e qui i giudici hanno giustamente rilevato con chiarezza i limiti tecnici delle giovani atlete savonesi decretando di conseguenza un logico loro abbassamento in classifica da 3^ nelle eliminatorie (mah?!) a 8^ nella combinata e seste in finale per il duo Merli/Bruno, e da 8^ nelle eliminatorie a 15^ nella combinata e quindi (pensiamo giustamente) fuori dalle finali. La loro giovane età giustifica ampiamente i risultati di oggi ma siamo certi che di queste giovani atlete ne riparleremo certamente nei prossimi anni.

Siamo molto dispiaciuti per la rinuncia, all'ultimo momento, a partecipare al duo qualificato di UISP Bologna.

     

Obbligatori

   

 

      Primaverili Estivi

Eliminatorie

Combinata

Finali

Società/Atleta An R Pos

Pt

media Pos

Pt

media Pos

Pt

TM AI Pos

Pt

Pos

Pt

TM AI
BUSTO NUOTO         67,175     69,768 2 75,850 38,450 37,400 2 72,809 1 76,813 37,913 38,900
Huric Laila '97   2 69,886   2 73,238   2         72,809 1      
Luongo Federica Alessia '98   52 64,464   32 66,298   2         72,809 1      
Esposito Martina '97 [R]             2         72,809 1      
ALL SWIM         71,766     72,197 1 75,888 38,063 37,825 1 74,042 2 75,838 37,450 38,388
Carrozza Noemi '97   1 75,508   1 76,187   1         74,042 2      
Baldi Raffaella '99   12 68,024   13 68,206   1         74,042 2      
Zucchelli Emma '99 [R]             1         74,042 2      
MONTEBELLUNA NUOTO         68,550     70,179 4 70,738 35,363 35,375 3 70,458 3 73,663 36,875 36,788
D'alessandro Jenny '98   18 67,520   11 68,350   4         70,458 3      
Sernagiotto Elena '97   3 69,580   3 72,007   4         70,458 3      
Brollo Federica '97 [R]             4         70,458 3      
POL. TERRAGLIO         67,788     69,450 7 69,463 35,013 34,450 4 69,457 4 72,663 36,225 36,438
Rubinato Jessica '97   23 66,750   10 68,393   7         69,457 4      
Tombacco Paola '97   7 68,826   5 70,507   7         69,457 4      
BUSTO NUOTO         65,464     66,262 6 70,226 35,688 34,538 5 68,244 5 72,538 36,113 36,425
Anselmi Silvia '98   19 67,107   15 68,079   6         68,244 5      
Risalvato Camilla '98   74 63,821   67 64,444   6         68,244 5      
Tonazzi Sara '98 [R]             6         68,244 5      
R.N. SAVONA         63,571     64,123 3 71,100 35,700 35,400 8 67,611 6 71,963 36,075 35,888
Merli Benedetta '97   53 64,460   57 64,905   3         67,611 6      
Bruno Francesca '99   104 62,682   88 63,340   3         67,611 6      
Ruggiero Carola '97 [R]             3         67,611 6      
SPORT MANAGEMENT LOM         67,857     68,097 18 66,563 33,313 33,250 10 67,331 7 71,513 35,900 35,613
Procopio Sara '97   22 66,821   31 66,357   18         67,331 7      
Cesana Giulia '97   6 68,893   6 69,837   18         67,331 7      
Orsenigo Giulia '97 [R]             18         67,331 7      
ALL SWIM         62,743     64,454 4 70,738 36,188 34,550 9 67,596 8 71,238 35,150 36,088
Luciani Elisa '97   130 61,468   61 64,663   4         67,596 8      
D'alo' Alessandra '97   64 64,017   70 64,245   4         67,596 8      
Actis Dato Francesca '98 [R]             4         67,596 8      
SYNCRO MED MURIANTICHI         65,887     67,675 9 68,188 33,988 34,200 6 67,932 9 70,551 34,963 35,588
Brafa Paola '97   66 63,960   40 65,814   9         67,932 9      
Buccheri Maria Antonietta '98   13 67,813   8 69,536   9         67,932 9      
R.N. LEGNANO         68,645     68,042 14 67,251 34,713 32,538 7 67,647 10 70,513 35,350 35,163
Redaelli Ludovica '98   9 68,551   48 65,520   14         67,647 10      
Modaelli Claudia '99   8 68,738   4 70,563   14         67,647 10      
Toia Valeria '99 [R]             14         67,647 10      
NORD PADANIA NUOTO         65,210     66,418 12 67,500 34,750 32,750 12 66,959 11 69,301 34,338 34,963
Brambilla Isabella '97   54 64,405   42 65,779   12         66,959 11      
Amadei Beatrice '98   30 66,015   23 67,056   12         66,959 11      
Rossi Gaia '99 [R]             12         66,959 11      
AURELIA NUOTO         64,896     67,772 17 66,713 33,988 32,725 11 67,243 12 68,050 33,950 34,100
Bardi Francesca '97   60 64,187   25 66,980   17         67,243 12      
Castiglione Monica '97   35 65,604   9 68,563   17         67,243 12      
Ferrera Ilaria '99 [R]             17         67,243 12      
SINCRO SEREGNO         66,861     67,603 20 65,725 32,650 33,075 13 66,665        
Angotti Marianna '97   33 65,627   14 68,167   20         66,665        
Citterio Chiara '97   11 68,095   24 67,039   20         66,665        
AURELIA NUOTO         64,635     65,695 11 67,613 34,163 33,450 14 66,655        
Muredda Michela '97   48 64,864   47 65,560   11         66,655        
Baldini Federica '98   54 64,405   39 65,830   11         66,655        
Grassi Livia '98 [R]             11         66,655        
R.N. SAVONA         62,157     63,833 8 68,776 34,288 34,488 15 66,305        
Damele Vittoria '99   151 60,806   119 62,174   8         66,305        
Tregambe Ludovica '99   80 63,507   49 65,492   8         66,305        
Gariglio Catalina '98 [R]             8         66,305        
PLEBISCITO PADOVA         66,227     64,229 10 67,663 34,700 32,963 16 65,946        
Silvestrini Giorgia '97   10 68,223   78 63,782   10         65,946        
Delli Guanti Lara '97   59 64,231   60 64,675   10         65,946        
Zago Alice '97 [R]             10         65,946        
MONTEBELLUNA NUOTO         65,441     64,516 15 67,238 33,713 33,525 17 65,877        
Tonello Giulia '97   57 64,373   50 65,401   15         65,877        
Morellato Angelica '98   25 66,508   81 63,631   15         65,877        
Tessariol Silvia '97 [R]             15         65,877        
AREA SPORTING CLUB         64,993     66,850 24 64,863 32,425 32,438 18 65,857        
Pietracci Flavia '97   40 65,087   16 67,893   24         65,857        
Castracane Michela '98   46 64,898   41 65,806   24         65,857        
Richiello Ludovica '00 [R]             24         65,857        
R.N. LEGNANO         65,284     65,851 21 65,713 33,550 32,163 19 65,782        
Tonelli Lisa '97   34 65,607   46 65,602   21         65,782        
Strada Silvia Irene '97   43 64,961   34 66,099   21         65,782        
Ronchi Susanna '98 [R]             21         65,782        
SPORT MANAGEMENT LOM         67,472     67,137 29 64,263 32,163 32,100 20 65,701        
Maccacaro Margherita '97   4 69,242   36 66,056   29         65,701        
Varini Chiara '97   32 65,702   12 68,218   29         65,701        
Turrini Chiara '97 [R]             29         65,701        
SYNCRO MED MURIANTICHI         64,913     65,726 25 64,701 32,438 32,263 21 65,214        
Andronico Claudia '97   78 63,674   28 66,702   25         65,214        
Abate Giulia '98   28 66,151   59 64,750   25         65,214        
OLGIATA FITNESS CLUB         62,175     63,516 16 66,875 33,560 33,295 22 65,196        
D'urso Maria Vittoria '97   81 63,476   72 64,005   16         65,196        
Saitta Manuela '97   147 60,873   92 63,027   16         65,196        
PLEBISCITO PADOVA         65,107     62,959 13 67,275 33,600 33,675 23 65,117        
Marzaro Elisa '98   61 64,151   166 60,206   13         65,117        
Robusto Caterina '97   29 66,063   44 65,711   13         65,117        
Grigoletto Martina '98 [R]             13         65,117        
GENS AQUATICA         63,901     67,322 31 62,751 31,888 30,863 24 65,037        
Boosebek Charlotte '97   96 62,869   27 66,801   31         65,037        
Benedettini Francesca '97   45 64,932   17 67,842   31         65,037        
De Amicis Ginevra '97 [R]             31         65,037        
PESARO NUOTO TEAM         64,881     65,194 30 63,588 31,963 31,625 25 64,391        
Ercolani Emma '97   21 66,952   19 67,536   30         64,391        
Cecconi Roberta '98   98 62,810   102 62,852   30         64,391        
Buttaccio Tardio Zaira '99 [R]             30         64,391        
GENS AQUATICA         66,304     66,720 35 61,776 31,538 30,238 26 64,248        
Barbiani Elisa '97   41 64,996   18 67,814   35         64,248        
Gasperoni Eva '97   16 67,612   45 65,626   35         64,248        
Spada Chiara '97 [R]             35         64,248